rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Scandicci

Scandicci: dopo le proteste degli utenti, nuovo gestore per la piscina Le Bagnese

L'estate scorsa infuriarono le polemiche, con denunce di “acqua sporca e mancanza di manutenzione”

Cambio al vertice nella gestione dell'unica piscina comunale di Scandicci, l'impianto de Le Bagnese. Una struttura che l'estate scorsa era stata travolta dalle critiche.

“C'è sporcizia, scarsa manutenzione e resta chiusa nel fine settimana”, accusavano numerosi frequentatori, compresi i genitori degli atleti del 'Nuoto Scandicci 1982', che pubblicarono anche sui social le foto della piscina, con annessa acqua piuttosto opaca (vedi gallery in fondo all'articolo). Inoltre a luglio la piscina restava chiusa la domenica. Non solo, chiuse per tutto il mese d'agosto, quando chi restava in città avrebbe potuto trovare un po' di refrigerio.

La gestione della piscina, dopo anni di guida Uisp, nel 2019 era stata affidata tramite bando pubblico al raggruppamento temporaneo di imprese costituito dalla Acquasport ssd di Terni e dalla Ssd Imperium di Roma. In teoria dovevano gestire l'impianto fino al 2025, ma le cose sono andate diversamente.

Alla fine, dopo la rescissione del contratto, come riportato anche da La Nazione, il Comune di Scandicci ha riaffidato l’impianto, senza necessità di nuovo bando, ma, come da normativa, alla seconda classificata nella gara precedente, cioè alla società sportiva Virtus Buonconvento.

Sul sito della società sono già visibili orari di corsi di nuoto e nuoto libero. La scorsa estate l'assessora allo sport Palomba definiva la situazione creatasi “non idilliaca”. La speranza di tutti è che le cose vadano ora per il verso giusto.

FOTO - Proteste sulla piscina: "Acqua sporca e chiusa il weekend"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandicci: dopo le proteste degli utenti, nuovo gestore per la piscina Le Bagnese

FirenzeToday è in caricamento