rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Campo di Marte, Nardella ai commercianti: "Centro commerciale? Saranno piccoli negozi, non sarete danneggiati"

Il sindaco risponde alle critiche emerse nei giorni scorsi: "Sarà uno spazio di 5mila metri quadri, ci staranno 10 o 15 negozi"

Nessun danno per le piccole attività economiche della zona. Così assicura il sindaco Dario Nardella, il giorno dopo la 'protesta dei cartelli' andata in scena nei giorni scorsi intorno allo stadio. Tantissimi commercianti della zona, come raccontato ieri da FirenzeToday, temono che il nuovo centro commerciale previsto dal progetto complessivo di riqualificazione dello stadio e dell'intero quartiere possa danneggiarli gravemente. Oggi è arrivata la replica del sindaco.

"I commercianti di Campo di Marte possono stare assolutamente tranquilli perché non sarà un ipermercato o un supermercato. Sarà invece un centro commerciale (sorgerà più o meno dove sono adesso i campini di allenamento della Fiorentina, ndr) fatto da piccoli negozi, piccole attività", spiega il sindaco, interrogato sulla questione, a margine di un incontro stampa.

"Per dare un'idea - prosegue il primo cittadino -, per i Gigli di Campi Bisenzio parliamo di 65mila metri quadri di superficie, mentre a Campo di Marte si tratterà di 5mila metri quadri. Saranno negozietti, dieci o quindici in tutto, di supporto e servizio ai fruitori dello stadio".

"Non toglieranno clientela alle attività del quartiere, anzi con il nuovo museo della Fiorentina e tutto il resto (una palazzetto dello sport e una piscina, ndr) arriverà nella zona un flusso di utenti molto superiore rispetto all'attuale, anche grazie alla nuova tramvia che passerà da Campo di Marte. Quindi i commercianti del quartiere, secondo le nostre valutazioni, avranno ancora più giro d'affari", prova a rassicurare il sindaco.

Sulla vicenda è intervenuto sui social, con un video di oltre sette minuti, anche il presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi. "Non ci sarà nessuna colata di cemento, a differenza di quanto si legge sui cartelli. Anzi, l'area verde aumenterà e i giardini Niccolò Galli non saranno toccati", spiega il presidente nel filmato. Pierguidi sferza poi il Comitato Vitabilità, che chiede la modifica al progetto, lo stop al centro commerciale e anche alla tramvia.

"Tra i promotori del comitato, che pure si dice apolitico, c'è anche Lorenzo Masi, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle e dirigente dell'Aics", attacca il presidente del Quartiere sulle pagine del Corriere Fiorentino. "Sono attento al territorio e molto interessato a quello che sarà il futuro di Campo di Marte", replica Masi, che contrattacca: "Pierguidi è anche il presidente della Sancat e pare che un nuovo campo di calcio nasca proprio nell area cani al confine con l'impianto sportivo da lui gestito e presieduto. Questo è interesse per il territorio? Comunque aspettiamo i progetti definitivi, altrimenti si chiacchera del nulla".

Campo di Marte contro il centro commerciale: "Ucciderà il quartiere"/ FOTO

La scuola dell'infanzia con il giardino allagato da un anno / FOTO

FOTO - Un intero quartiere contro il nuovo centro commerciale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo di Marte, Nardella ai commercianti: "Centro commerciale? Saranno piccoli negozi, non sarete danneggiati"

FirenzeToday è in caricamento