rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Microcriminalità / Il Barco  / Via di Novoli

Novoli, aggredito e rapinato alla fermata della tramvia

Disavventura per un giovane studente straniero. Identificato uno degli autori

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

È stato il famoso brutto quarto d'ora quello vissuto da un giovane studente straniero sabato sera mentre era di ritorno da un pomeriggio di studi dalla zona universitaria di San Donato. Durante il rientro a casa, proprio sulla via di Novoli all'altezza della fermata della tramvia, è stato improvvisamente colpito alle spalle da due giovani che in poco tempo si sono appropriati dell'unica cosa che sono riusciti a sottrargli: un ombrello.

Si perché i due malfattori avevano provato a rubare anche il cellulare al giovane studente ma non son riusciti. Proprio questo ha firmato l'arresto di uno dei due visto che lo studente ha chiamato i carabinieri che, giunti sul posto, in pochi minuti sono riusciti a rintracciare uno degli autori della rapina: un 15enne di origine extracomunitaria. 

Il "bottino" non è stato trovato ma gli elementi che riconducono la responsabilità del reato al minore sono stati così forti da convincere i militari a procedere all’arresto del minore in flagranza di reato e condurlo all'istituto penitenziario minorile. 

Per l’indagato vige comunque la presunzione di innocenza, fino a quando la sua colpevolezza non sarà accertata con sentenza irrevocabile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novoli, aggredito e rapinato alla fermata della tramvia

FirenzeToday è in caricamento