Arriva la notte delle stelle cadenti, quando e dove vederle

Il picco massimo non sarà la notte di San Lorenzo ma 2 giorni dopo

Guarda il cielo, vedi una stella cadente e esprimi un desiderio. Che si abbia 15 o 90 anni per la notte di San Lorenzo volgiamo tutti lo sguardo al cielo nella speranza di avvistare una stella cadente: non c'è età per non rimanere affascinati da questo spettacolo astronomico.

Le chiamiamo stelle cadenti ma in realtà non sono stelle, le scie luminose che vediamo nel cielo sono causate da minuscoli pezzettini di polvere e roccia detti meteoroidi, che cadono dallo spazio nella nostra atmosfera e qui bruciano per attrito.

Gli esperti dicono che quest'anno sarà possibile vedere il maggior numero di stelle cadenti la notte del 12 agosto, due giorni dopo San Lorenzo. Non rimmarrete comunque delusi a osservare il cielo anche la notte del 10 agosto però il 12 agosto sarà possibile avvistare anche più di 50 meteore all'ora. 

Ecco alcuni luoghi a Firenze e dintorni dove poter ammirare questo spettacolo (le luci artificiali non permettono infatti una buona visione delle stelle): a Fiesole sulla terrazza panoramica, al pratone dell'Olmo, a Monte Morello, sulla terrazza di Settignano, a Pian dei Giullari e sulla riva del lago di Bilancio a Barberino di Mugello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

  • Coronavirus: un nuovo Dpcm, dieci giorni per i regali e regole per lo shopping. Come sarà il Natale 2020

  • Coronavirus Toscana, 50.000 commercianti: "Sciopero fiscale, non paghiamo più le tasse"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento