Coronavirus: in piazza Santa Croce il raduno di No vax, No 5G, complottisti ed 'elettrosensibili'

Manifestazione in difesa della Costituzione organizzata dal Movimento 3V, che vuole abolire l'obbligo vaccinale. Tra i relatori il dj scandiccese Gheri Guido, il dottor Stefano Montanari e l'esperto di 'signoraggio bancario' Carlo Massaro

No vax, No 5G, complottisti ed 'elettrosensibili'. Tutti insieme in piazza Santa Croce, domani pomeriggio, per la manifestazione “Salviamo la Costituzione”.

I partecipanti all'evento politico organizzato dal "Movimento 3V Libertà di scelta" - dove le 3 V stanno per "Vogliamo Verità sui Vaccini" - saranno diverse centinaia, provenienti su una decina di pullman da ogni parte d'Italia. Forse un migliaio.

Il Movimento, riferibile alla galassia No vax, ha al primo punto del suo programma "l'abolizione dell'obbligo vaccinale".

Sul palco, per una serie di relazioni sul tema 'Costituzione' - e sul presupposto che il governo ne stia mettendo in pericolo e 'distruggendo' il dettato -  saliranno i principali esponenti delle teorie complottiste o 'alternative' più in voga di questi tempi.

Tra i relatori che parleranno sotto lo sguardo severo di Dante, la parlamentare ex M5S Sara Cunial, ora nel gruppo misto.

Un suo recente discorso alla Camera è diventato virale su Youtube: l'utente stesso che ha postato il video l'ha definito un "best of" del complottismo".

Cunial è stata sospesa dal Movimento nel gennaio 2018, in seguito a un post pubblicato su Facebook dove paragonava le vaccinazioni a un “genocidio gratuito”.

Tra le più convinte No vax, nel gennaio 2019 è tornata al centro delle polemiche per aver organizzato alla Camera dei Deputati una conferenza stampa sulla pericolosità dei vaccini.

Il 14 maggio 2020, durante la dichiarazione di voto sul decreto legge Covid, Cunial ha chiamato in causa l'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, affermando che "lo scientismo dogmatico protetto dal nostro pluripresidente della Repubblica è la vera epidemia culturale di questo Paese".

Nello stesso discorso ha difeso varie teorie del complotto, fra cui quella sul Nuovo ordine mondiale, sui vaccini, gli OGM e la tecnologia 5G.

E' lei, Cunial, la punta di diamante della manifestazione, regolarmente autorizzata in quanto non vi si ravvisano pericoli per l'ordine pubblico. Ma il 'parterre' dei relatori è ampio e variegato.

A partire da Gheri Guido, il dj scandiccese già condannato per istigazione all'odio razziale.

Gheri è in attesa di essere nuovamente processato, sempre per lo stesso reato, a causa di alcune trasmissioni della sua emittente radiofonica Radio Studio 54, sequestrata dalla procura.

C'è anche il dottor Stefano Montanari, scienziato di fama ma piuttosto discusso proprio per via delle sue posizioni vaccinali, spesso oggetto degli strali di Burioni e degli scienziati del "Patto per la scienza" che l'hanno anche denunciato.

C'è Maurizio Martucci, presidente nazionale della "Alleanza Italiana Stop 5G" e parlerà anche Paolo Orio, il presidente dell'associazione italiana degli "elettrosensibili".

Si tratta di quelle persone che si ritengono "malati" di campi magnetici. Sul web c'è ampia letteratura al proposito, sebbene la scienza non abbia attualmente riconosciuto questo tipo di 'malattia'.

Non poteva mancare, infine, il 'signoraggio bancario': ne parlerà il saggista Carlo Massaro, autore del libro "Usurocrazia svelata" .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento