rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Vaccini obbligatori all'asilo, il fronte del 'No' torna in piazza

Nuova manifestazione a Firenze: “Sì alla libertà di scelta”

Il fronte del 'no' all'obbligo di vaccino come requisito di accesso ad asili nido e scuole dell'infanzia della Toscana torna in piazza, a Firenze, in piazza San Lorenzo, il prossimo sabato 6 maggio.

Lo annuncia il gruppo Facebook “Genitori del No Toscana”, nato lo scorso gennaio e che comprende circa 2mila600 iscritti. “No alle 13 vaccinazioni obbligatorie previste dalla proposta di legge Saccardi (l'assessore regionale alla sanità, ndr) per poter iscrivere i bambini, sì alla libertà di scelta”, dice Linda Molinaro di CLiVA - Comitato per la libertà di scelta vaccinale.

“Non siamo contrari ai vaccini, ma chiediamo chiarezza sulla loro composizione e informazioni sulle possibili reazioni avverse, e che le famiglie possano scegliere se e quando vaccinare i propri figli”, prosegue Molinaro.

Manifestazioni analoghe sabato si svolgeranno anche a Milano e Treviso. Gli oppositori all'obbligo di vaccino erano già scesi in piazza a Firenze lo scorso 22 marzo.

In quell'occasione in piazza il 'popolo del No' era composito: c'era chi era contro ogni vaccino e non aveva vaccinato i figli e chi appunto, come dice Molinaro, aveva vaccinato i figli ma era contrario all'obbligo oppure aveva fatto fare solo alcune vaccinazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini obbligatori all'asilo, il fronte del 'No' torna in piazza

FirenzeToday è in caricamento