rotate-mobile
Cronaca

Natale, Firenze tra luminarie e alberi addobbati. Nardella: "Tante novità, sarà il più luminoso di sempre"

Il sindaco ha presentato le iniziative in città per le festività natalizie

Luminarie record, alberi addobbati in tutti quartieri, installazioni artistiche, musica spettacoli oltre a laboratori a tema, una casetta di Babbo Natale dove consegnare le letterine con i propri desideri, una carrozza trainata da cavalli bianchi e un trenino guidato dagli elfi. Sono tante le iniziative che la città di Firenze ha organizzato per il periodo delle festività natalizie. Si parte il 7 dicembre, con le classiche accensioni degli alberi di Natale: oltre al Duomo e al piazzale Michelangelo quest'anno un abete è anche stato posizionato in piazza della Signoria. L'8 dicembre al via il festival Green Line, che accenderà di luci e installazioni artistiche nel centro della città e non solo. In programma anche una speciale installazione dal titolo "Oltre, firmata da Nico Vascellari, nella Sala D'Arme di Palazzo Vecchio.

"Oltre ad essere il mio ultimo Natale come sindaco - ha detto Dario Nardella - sarà anche quello più luminoso di sempre. E' un Natale dove recuperiamo le nostre tradizioni, come l'accensione dell'albero che aprirà un lungo weekend che si annuncia per Firenze affollatissimo di visitatori e turisti. Abbiamo ampliato anche le luminarie in molte strade dei quartieri periferici della città, cosi che il Natale si possa sentire in ogni angolo di Firenze. Per me sarà emozionante fare gli ultimi auguri di Natale da sindaco alla città, perché sarà il mio saluto e il mio ringraziamento ai fiorentini dai quali ho imparato tantissimo".

L'accensione degli alberi di Natale sarà appunto il 7 dicembre. Si parte alle 17:30 da piazza della Signoria alla presenza del sindaco e della Compagnia di Babbo Natale. Si prosegue alle 18 con l'accensione dell'abete al Duomo col sindaco, il Gonfalone di Firenze, il Ligh Gospel Choir e il Corteo storico della Repubblica fiorentina. L'albero di piazzale Michelangelo si accenderà alle 19:30 (presente anche Coldiretti) e si finisce a San Firenze alle 20:30 con Andrea Bocelli Foundation, Fondazione Zeffirelli e Palazzo Gondi. Tutti i quartieri inoltre saranno addobbati con alberi: da piazza Pitti a San Jacopino, da piazza Puccini a Piazza Indipendenza, da San Salvi al Varlungo, da piazza Bartali a Rovezzano, da piazza Gaber a Pier Vettori, dal Giardino del Lippi a piazza della Vittoria, da piazza Giorgini a piazza Leopoldo, per un totale di poco meno di 60 abeti. 

Le novità: dalla casetta di Babbo Natale alla carrozza natalizia

Grande attesa anche per le attività speciali di mediazione organizzate nei musei cittadini e in città firmate MUS.E, fra cui quest'anno arrivano tante sorprese riservate alle famiglie con i bambini. A Palazzo Vecchio sarà allestita la Casetta di Babbo natale, all'interno della quale i bambini saranno invitati a scrivere e imbucare in una apposita cassetta postale le letterine con i loro desideri (dal 7 al 24 dicembre, nel teatrino all'interno del Cortile della Dogana) che verranno spedite a Rovaniemi in Finlandia, presso il "quartier generale" di Babbo Natale. Prima di essere spedite però cinque letterine verranno estratte a sorte e i fortunati vinceranno un ingresso a uno dei laboratori di MUS.E. Sarà proprio Babbo Natale ad accogliere i bambini che passeranno dalla casetta nei fine settimana del 9 e 10, 16 e 17 e 23 e 24 dicembre dalle 14:30 alle 18:30. 

Tra le novità di quest'anno anche "Passeggiando in Carrozza", che offrirà ai bambini dai 3 ai 10 anni (accompagnati da un adulto) la possibilità di attraversare il centro storico di Firenze a bordo di una carrozza trainata da due splendidi cavalli bianchi (in programma l'8, 9 10, 16, 17, 34, 24, 30 dicembre, il 6 e 7 gennaio dalle 15 alle 18, ogni 30 minuti). Il percorso prenderà avvio nel cuore del centro, in piazza della Repubblica, scoprendone la storia e ammirandone le principali architetture. 

Torna poi, al Parco della Cascine, "il Trenino nel parco": i bambini dai 3 ai 10 anni potranno vivere un'esperienza unica, saranno infatti coinvolti, a bordo di uno speciale trenino (che partirà dall'inizio di viale Abramo Lincoln), in un percorso a tappe alla scoperta di questa importante oasi verde della città. Al termine dell’itinerario il premio per tutti sarà l'incontro con Babbo Natale nell'omonimo villaggio in piazzale Vittorio Veneto, dove sarà allestita per la prima volta la ruota panoramica insieme al Florence Ice Village, con la pista da pattinaggio più lunga d'Italia. 

Come già annunciato dal sindaco Nardella infine, crescono le luminarie in città e arrivano fino alle periferie: quest'anno infatti è stato scelto di diffondere ulteriormente i tradizionali addobbi agli alberi cittadini. Sui viali di circonvallazione saranno addobbati 148 alberi e 115 lampioni, mentre in periferia ci saranno 39 alberi e 310 lampioni illuminati. Il costo totale è di oltre 400 mila euro. Il colore scelto è il bianco: freddo per le chiome e bianco caldo per i fusti dei lampioni. 

I mercatini di Natale da non perdere a Firenze

Natale 2023: le piste da pattinaggio su ghiaccio da provare a Firenze

Continua a leggere su Firenzetoday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale, Firenze tra luminarie e alberi addobbati. Nardella: "Tante novità, sarà il più luminoso di sempre"

FirenzeToday è in caricamento