Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Natale 2019, l'arcivescovo Betori ai piccoli: "Siate missionari del presepe"

Il cardinale: “E' simbolo di valori universali che tutti possono apprezzare, anche chi non crede”

Da sinistra il presidente del Comitato Capannucce in Città don Bernardo Gianni, il Cardinale Giuseppe Betori e Arcivescovo di Firenze, Mario Razzanelli, fondatore e segretario di Capannucce in Città e Paolo Blasi, presidente onorario 

“Bambini, siate missionari del presepe”. La lettera del Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze, ai piccoli fiorentini in occasione di Capannucce in città (l’iniziativa che da 18 anni premia coloro che realizzano il presepe) è un invito a farsi promotori della rappresentazione della sacra natività quale “simbolo di valori universali (la vita che nasce, il calore familiare) che tutti possono apprezzare, anche chi non riconosce come noi cristiani, in quel bambino, il Dio che si fa uomo”.

Ancora una volta l’Arcivescovo Betori si rivolge ai più piccoli invitandoli a realizzare per Natale il presepe in casa, parrocchia, famiglia, addirittura “a regalarlo a un amico, un parente, un vicino di casa”. Oppure, suggerisce, andare a costruirlo a casa di una persona sola, un anziano, un malato. “Sarebbe bello ad esempio se, formando un piccolo gruppo, ognuno di voi togliesse una statuina dal proprio presepe per andare a formarne uno nuovo in casa di qualcuno che altrimenti ne sarebbe privo”.

Sarà lo stesso Cardinale Betori ancora una volta a premiare i partecipanti a Capannucce in Città il 5 gennaio 2020 nella chiesa di San Gaetano a Firenze, proprio perché hanno realizzato il presepe, vero significato del Natale.

Iscriversi a Capannucce in Città è gratuito: basta collegarsi al sito www.capannucceincitta.it . C'è tempo fino al 20 dicembre per iscriversi. I partecipanti possono inviare le foto dei presepi alla mail: capannucceincitta@gmail.com. Saranno pubblicate sulla pagina Facebook di Capannucce in Città.

L’invito a realizzare il presepe a casa, così come a scuola, in parrocchia ed ancora nelle aziende e nei locali commerciali viene rilanciata ogni anno dal Comitato di Capannucce in Città fondato da Mario Razzanelli con presidente padre Bernardo Maria Gianni, Abate della comunità benedettina di San Miniato al Monte. Altri membri del Comitato sono Paolo Blasi, Cesarina Dolfi, Giorgio Fozzati, Riccardo Bigi ed Elaine Poggi.

La cerimonia del 5 gennaio sarà allietata dai canti natalizi del Piccolo Coro Melograno di Firenze diretto da Laura Bartoli. Tutti i premiati riceveranno un piccolo dono dell’azienda fiorentina Agape e un diploma personalizzato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale 2019, l'arcivescovo Betori ai piccoli: "Siate missionari del presepe"

FirenzeToday è in caricamento