Entrate gratuite nei musei: Firenze fa un passo indietro

Annullate le gratuità di accesso ai musei civici di questo fine settimana

A seguito della decisione di chiudere scuole e università da parte del Consiglio dei Ministri anche il Comune di Firenze ha dovuto fronteggiare un'importante decisione. 

Giovedì scorso il sindaco Nardella aveva annunciato che dal 6 all'8 marzo i musei civici fiorentini sarebbero stati gratuiti per tutti, questa iniziativa però era in forte contrasto con le misure di prevenzione adottate dal Governo. Per questo motivo le gratuità sono state annullate.

In una comunicazione ufficiale del Comune si legge: "Visto l'irrigidimento delle misure imposte dal Governo sul Coronavirus, il Comune di Firenze sospende la gratuità dei musei civici prevista per il 6, 7 e 8 marzo prossimi"

L'assessore all cultura Tommaso Sacchi sarà alla Pergola per fare il punto della situazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

  • Fiera di Scandicci: tutte le informazioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento