Cronaca

Un nuovo murales nel Quartiere 5 / FOTO

Una parete della scuola dell'infanzia Vamba è stata 'trasformata' in una grande libreria: "Un modo per avvicinare alla lettura"

Un murale per raccontare un viaggio attraverso fiabe e opere che tutti conosciamo. E' quello termimato alla scuola dell'infanzia Vamba, in via giardini della Bizzarria. Ieri sera c'è stato il sopralluogo di fine lavori con l'assessore all'educazione Sara Funaro, l'assessore alle politiche giovanili Cosimo Guccione, il presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli, la consigliera comunale Alessandra Innocenti e gli artisti Rame 13 e Nico Lopez Bruchi.

Le fiabe e le opere (Il piccolo Principe, Il libro della giungla, Moby Dick, L'uomo che pianta gli alberi e Il mago di Oz) sono state scelte pensando ai messaggi che comunicano: amore, solidarietà, avventura, amicizia e rispetto per la natura.

Il murale su dante scatena la 'guerra' tra pisani e fiorentini

Gli artisti che hanno realizzato il murale sono Nico Lopez Bruchi e Rame13 per EDF crew. Il tutto all'interno del progetto finanziato dal Ministero per i beni artistici e culturali 'Biblioteca Circolare', che vede diversi soggetti partner del Comune, capofila Biblioteca Buonarroti, Quartiere 5, Eda servizi, associazione il Muretto, Novoli bene comune.

“La parete è stata trasformata in una grande libreria - commentanto gli assessori Funaro e Guccione -, per dare risalto al tema principale del progetto: avvicinare i fiorentini, soprattutto i più giovani, alla lettura. In un mondo sempre più tecnologico e frenetico pensiamo sia importante ricordare e riscoprire la lettura, il fantasticare attraverso l'immaginazione e inventare le proprie storie da condividere e raccontare. Questo murale parla di fantasia, di conoscenza e di quelle storie ormai diventate memoria comune dell'umanità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo murales nel Quartiere 5 / FOTO

FirenzeToday è in caricamento