menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'Isolotto il murales dedicato a Davide Astori: via alla raccolta fondi

Sarà un'opera di 240 metri quadri, realizzata dall'artista Giulio Rosk

Un murales di 240 metri quadri. Saranno queste le dimensioni del murales dedicato alla memoria dell'ex capitano della Fiorentina Davide Astori, che verrà realizzato a maggio prossimo dall'artista siciliano Giulio Rosk al civico 166 di via Canova, nel quartiere fiorentino dell’Isolotto. Il via libera all'opera è arrivato questa mattina con l'approvazione della giunta alla delibera dell'assessore allo sport e alle politiche giovanili Cosimo Guccione.

Per sostenere la realizzazione del progetto, ideato dalla fondazione Cure2Children Onlus, in collaborazione con il Comune di Firenze e in partnership con Esselunga, da ieri, martedì 30 marzo, è possibile partecipare al crowdfunding con una donazione sulla piattaforma GoFundme (qui il link dove donare). Alle 14 di oggi le donazioni avevano già superato i 14mila euro, di cui 10mila euro stanziati da Esselunga SpA, che è partner nel progetto.

Il crowdfunding mira a raggiungere e superare la soglia di 30.000 euro. I fondi raccolti serviranno per la realizzazione dell’opera a cura di Giulio Rosk, già autore del murale dedicato a Falcone Borsellino a Palermo realizzato insieme al collega Loste, e il murale di Paolo Villaggio a Genova.

Al raggiungimento dell’obiettivo economico, ogni centesimo in più verrà destinato ai progetti di Cure2Children che, da oltre 12 anni, aiuta bambini con cancro o malattie ematologiche gravi in Paesi in via di sviluppo, ad accedere a cure locali affidabili e accessibili. Astori, tragicamente scomparso il 4 marzo 2018, insieme alla compagna Francesca in vita si era avvicinato alla Onlus fiorentina.

"'Dobbiamo far capire quello che Cure2Children fa, perché ogni bambino ha diritto di giocare la sua partita'. Queste sono le parole che mi disse Davide in occasione di un nostro evento a cui partecipò. Mi sento di affermare che chiunque vorrà onorare la memoria di Davide lo può fare sostenendo i nostri bambini. Il murale rappresentarà l'amore di Davide verso i bambini che assistiamo, dimenticati da tutti, e per la città di Firenze", commenta Cristina Cianchi, presidente della Fondazione Cure2Children.

"Davide è e rimarrà per sempre nel cuore di Firenze e il murale che Rosk realizzerà in via Canova ci ricorderà, ogni volta che passeremo di lì, la bella persona e il grande campione che era, un modello per i nostri ragazzi", aggiunge il sindaco Dario Nardella.

Da Palazzo Vecchio viene riportata anche una nota fatta arrivare dalla famiglia di Astori: “Siamo sempre stati orgogliosi sia dell’impegno sportivo che umano di Davide. Lui dava sempre tutto se stesso e siamo felici che il suo ricordo sia caro a tante persone e possa ancora contribuire a fare del bene, ispirando a pensare a chi ha più bisogno. Ringraziamo anche la città di Firenze per tutto l’attaccamento che continua a dimostrargli”. L’opera sarà realizzata dall'artista in collaborazione con il Comune di Firenze e in partnership con Esselunga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento