menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da fuori Firenze per andare al centro commerciale: multati dalla polizia municipale

L’episodio risale a sabato quando la Toscana era ancora in zona rossa. Per il conducente due ulteriori sanzioni e il ritiro della patente

Vengono da fuori comune per andare in un centro commerciale cittadino ma, fermati per un controllo, sono stati multati dalla polizia municipale per spostamento non consentito. E per uno dei due è scattato anche il ritiro della patente. É successo sabato pomeriggio a due cittadini albanesi residenti in un comune della provincia fermati dagli agenti del reparto di Rifredi in via Forlanini mentre in auto si stavano dirigendo al centro San Donato. Ad attirare l’attenzione della pattuglia, impegnata nelle verifiche del rispetto delle regole sugli spostamenti del Dpcm e dell’ordinanza regionale, è stata in particolar modo l’auto sul quale i due viaggiavano. Una vecchia Fiat Punto con la carrozzeria in pessime condizioni e che sembrava esser stata coinvolta in un incidente.

Alla richiesta di giustificazioni sulla loro presenza così lontano dalla loro residenza conducente e passeggero hanno dato motivazioni poco credibili come quella di essere venuti a Firenze per fare la spesa nel supermercato del centro commerciale che a loro dire era la più conveniente in assoluto. Ma quando gli agenti hanno fatto loro presente che avrebbero risparmiato ancora di più (benzina e tempo) nel supermercato della stessa catena a Gavinana, dopo un attimo di incertezza prima hanno sostenuto che dovevano comprare solo il latte e il pane, poi hanno cambiato ancora idea che erano in cerca di regali di Natale. Per i due, risultati noti alle forse dell’ordine, è quindi scattata la sanzione per violazione del Dpcm per uno spostamento non motivato fuori dal Comune con l’aggravante dell’utilizzo di un veicolo (sanzione da 533 euro).

Dai controlli sui documenti del conducente è emerso una ulteriore irregolarità: l’uomo infatti pur essendo in Italia da oltre due anni non aveva fatto la conversione della patente di guida, violazione per la quale è prevista una multa da 158 euro con ritiro della licenza di guida. A questa si è aggiunta la sanzione da 87 euro per una gomma usurata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ristoratori e TNI bloccano di nuovo l'autostrada: tavolo per due in A1

  • Cronaca

    Coronavirus: 224 nuovi casi e 16 decessi a Firenze

  • Cronaca

    Ambulanti, protesta in piazza Signoria: "tornare subito al lavoro"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento