Coronavirus: troppo vicini nel circolo, multato locale trasgressivo 

Sul posto è intervenuta la polizia

Foto di Jacek Abramowicz da Pixabay

Ieri sera controlli all'interno di un circolo privato di Peretola dopo alcune segnalazioni per le numerose auto in sosta davanti al locale trasgressivo.

Una volta entrati, gli agenti hanno trovato numerosi avventori sprovvisti di mascherine che non rispettavano le norme per il distanziamento imposte per il contenimento da coronavirus. Ingresso della polizia che, peraltro, ha scatenato un fuggifuggi generale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Seminaristi positivi al Covid-19

Il titolare dell'associazione è stato multato di 400 euro ed è stata imposta la sospensione dell'attività del circolo per cinque giorni per la presenza di numerosi avventori sprovvisti dei dispositivi di protezione e per il mancato mantenimento della distanza sociale necessaria per il contenimento dell'epidemia da Covid-19.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • I migliori locali low cost d'Italia, cinque sono a Firenze. Ecco dove mangiare bene e spendere poco

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Ristoranti, due locali di Firenze nella classifica dei migliori ristoranti di lusso

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento