Domenica, 24 Ottobre 2021

Movida: stop feste all'aperto, verso una nuova stretta / VIDEO

Nardella: "Immagini scorso weekend inammissibili, bene multe"

Dopo le immagini dello scorso week-end, per frenare gli assembramenti della movida "questo fine settimana metteremo in campo qualche misura nuova per prevenire il più possibile il rischio di fenomeni come quelli visti tra Sant'Ambrogio, Ciompi e Borgo la Croce". Lo assicura il sindaco di Firenze, Dario Nardella, che ieri a Palazzo Vecchio ha incontrato il prefetto Alessandra Guidi. "Ci siamo visti anche con il questore e stiamo valutando le misure da prendere", che "faremo sapere in tempi adeguati". Per il primo cittadino, infatti, "una cosa è divertirsi, passare del tempo, passeggiando e consumando qualcosa, altro è imbastire vere e proprie feste all'aperto, senza mascherine e nel disprezzo pieno di qualunque regola basilare che riguarda la salute di tutti noi. Questo non è ammissibile e bene hanno fatto gli agenti della municipale a fare sanzioni e multe, perché questa piccola minoranza rischia di buttare al vento il sacrificio della stragrande maggioranza di cittadini, lavoratori, imprenditori che stanno facendo di tutto per mantenere la nostra città e la Toscana in zona gialla". Per Nardella "gli appelli sono doverosi", ma "visto che Firenze, come tutte le grandi città, è più esposta al contagio e i dati sono più preoccupanti rispetto alle altre aree della regione, come mi ha ribadito ieri il direttore dell'Asl della Toscana centrale Morello", serviranno anche "i controlli e le misure che prenderemo nelle prossime ore". (Agenzia Dire)  

Sullo stesso argomento

Video popolari

Movida: stop feste all'aperto, verso una nuova stretta / VIDEO

FirenzeToday è in caricamento