menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contro assembramenti e movida pulizia anticipata dei sagrati delle chiese

A partire da venerdì 26 giugno le squadre di Alia, accompagnate dalla polizia municipale, inizieranno alle 3 di notte

Dopo le proteste contro la 'movida molesta' delle ultime settimane, da parte dei residenti di diverse zone cittadine, da Sant'Ambrogio a Santo Spirito, Palazzo Vecchio 'sperimenterà' la pulizia anticipata dei sagrati delle chiese delle principali piazze cittadine.

La sperimentazione, come illustrato nei giorni scorsi dall'assessore alla sicurezza Andrea Vannucci, partirà domani, venerdì 26 giugno, e riguarderà le giornate di venerdì e sabato.

In questi due giorni della settimana le operazioni di pulizia da parte degli operatori di Alia, accompagnati da una pattuglia della polizia municipale, inizieranno intorno alle 3 di notte, in anticipo rispetto ai orari usuali. Tra le basiliche coinvolte quelle di piazza Santa Croce, piazza Sant'Ambrogio e piazza Santo Spirito.

La sperimentazione, spiega Vannucci, nasce "dall'esigenza di tutelare il decoro e la dignità di tutti i luoghi della città, anche nelle ore nottunre, nel rispetto sia di chi ci vive sia di che ne fruisce".

Gestori: pronti a pagare i bagni pubblici per il popolo della movida

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento