Contro assembramenti e movida pulizia anticipata dei sagrati delle chiese

A partire da venerdì 26 giugno le squadre di Alia, accompagnate dalla polizia municipale, inizieranno alle 3 di notte

Dopo le proteste contro la 'movida molesta' delle ultime settimane, da parte dei residenti di diverse zone cittadine, da Sant'Ambrogio a Santo Spirito, Palazzo Vecchio 'sperimenterà' la pulizia anticipata dei sagrati delle chiese delle principali piazze cittadine.

La sperimentazione, come illustrato nei giorni scorsi dall'assessore alla sicurezza Andrea Vannucci, partirà domani, venerdì 26 giugno, e riguarderà le giornate di venerdì e sabato.

In questi due giorni della settimana le operazioni di pulizia da parte degli operatori di Alia, accompagnati da una pattuglia della polizia municipale, inizieranno intorno alle 3 di notte, in anticipo rispetto ai orari usuali. Tra le basiliche coinvolte quelle di piazza Santa Croce, piazza Sant'Ambrogio e piazza Santo Spirito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sperimentazione, spiega Vannucci, nasce "dall'esigenza di tutelare il decoro e la dignità di tutti i luoghi della città, anche nelle ore nottunre, nel rispetto sia di chi ci vive sia di che ne fruisce".

Gestori: pronti a pagare i bagni pubblici per il popolo della movida

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento