rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Calcio storico, Bianchi in lutto: morto Yuri De Rosa

Stroncato da un tumore a 35 anni, i funerali in Santo Spirito

Lutto nel Calcio storico. Questa notte, tra martedì 19 e mercoledì 20 settembre, è morto Yuri De Rosa, calciante dei Bianchi di soli 35 anni. Lutto che naturalmente colpisce in primo luogo la famiglia di Yuri, alla quale va l'affetto, tramite il presidente Marco Baldesi, di tutta la squadra dei Bianchi di Santo Spirito.

“Il dolore è grande. Era un ragazzo amato da tutti. Lo ricordiamo con grande affetto e ci uniamo al dolore della famiglia”, commenta Baldesi. "Riposa In Pace Guerriero Bianco. Condoglianze alla famiglia De Rosa", il post pubblicato sulla pagina Facebook dei Bianchi, assieme alla foto che vedete sopra.

Un ricordo personale arriva anche da Maurizio Parrini, storico calciante dei Bianchi, noto anche come 'Lucignolo'. “Lo conoscevo fin da quando eravamo ragazzini, me lo ricordo bambinetto. Ero più grande di lui di 7 anni ma giocavamo insieme a pallone in piazza Tasso”, le parole di Maurizio. “Ricordo che era l'estate del 2014, aveva la voce roca e pensava di avere un problema alle corde vocali. Invece era un tumore alla gola”. Contro il quale Yuri, classe 1982, ha lottato per 3 anni, fin che ha potuto, fino a ieri.

“Ha giocato con noi Bianchi il torneo del 2002, a 20 anni, in seguito non poté più giocare perché giocava anche a calcio a livelli semi-professionistici - prosegue Maurizio -, ma quando poteva veniva al campo ad allenarsi con noi. Poi la visita in ospedale e la scoperta della malattia. A volte mi dicevano che le cure funzionavano, e invece. E' davvero una brutta notizia, un grande dolore”. I funerali di Yuri si terranno alle 17:30 di domani, venerdì 21 settembre, nella basilica di Santo Spirito, nel cuore del suo quartiere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio storico, Bianchi in lutto: morto Yuri De Rosa

FirenzeToday è in caricamento