rotate-mobile
Cronaca

E' morto Piero Angela, il cordoglio di tantissimi fiorentini. Nardella e Giani: "Grazie"

Social inondati di messaggi d'affetto e gratitudine

E' morto Piero Angela. A dare la notizia, con un breve messaggio sui social, "Buon viaggio papà", è stato il figlio Alberto. Aveva 93 anni, nato a Torino nel dicembre del 1928.

Tantissimi i messaggi di affetto e gratitudine che stanno letteralmente inondando i social, per ricordare l'uomo che attraverso le sue trasmissioni televisive, Quark e Superquark, aveva saputo farsi divulgatore di scienza per il grande pubblico.

"Da bambino ho imparato la bellezza e il fascino della scienza grazie a te.  Addio Piero Angela. Che la terra ti sia lieve", scrive il sindaco Nardella. "Piero Angela ci ha reso delle persone migliori. Grazie per quello che ci hai dato, ci mancherai tanto!", le parole del presidente della Regione Eugenio Giani.

"Ciao Piero, sei stato una voce amica con Quark, e una fonte inesauribile di sapere con i tuoi trattati. Grazie!", scrive Gianluca. "Se ne va un pezzo della Tv Italiana, che ha fatto la storia del nostro paese, l’esempio più lampante di cosa dovrebbe essere il Servizio Pubblico", dice Simone. "Un illustre divulgatore, un uomo che ha saputo suscitare interesse per la scienza all'interno delle nostre case. Grazie di tutto", le parole di Nicolò. Sono pochissimi esempi delle migliaia di messaggi che testimoniano quanto Piero Angela fosse amato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Piero Angela, il cordoglio di tantissimi fiorentini. Nardella e Giani: "Grazie"

FirenzeToday è in caricamento