E' morto monsignor Paolo Ristori, era ricoverato a causa del covid nella struttura I Fraticini

Ristori fu segretario personale del cardinale Ermenegildo Florit

Monsignor Paolo Ristori, foto da Toscana Oggi

Monsignor Paolo Ristori è morto a 89 anni nella struttura sanitaria de I Fraticini adattata per l'emergenza sanitaria a centro covid. I suoi funerali si terranno il 23 novembre, alle 10:00, nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore e saranno celebrati dal cardinale Giuseppe Betori. Da anni la sua salute era andata peggiorando e durante un ricovero in ospedale ha scoperto la sua positività al Covid-19, si legge su Toscana Oggi.

Ristori, nacque a Firenze il 24 aprile del 1931, fu ordinato sacerdote nel '53. Fu prima cappellano nella parrocchia di San Pietro a Monticelli e poi segretario personale del cardinale Ermenegildo Florit, arcivescovo di Firenze. Nel '73 divenne Canonico della Cattedrale e nel 1983 vicario episcopale per Val di Pesa e Val d'Elsa. Dal 1987 al 2009 è stato proposto della cattedrale di Firenze e poi arciprete del Capitolo Metropolitano.

Foto: Monsignor Paolo Ristori, da Toscana Oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento