Addio a Mario Spina: ultimo saluto all'agente della squadra antimostro

Il cordoglio dei colleghi della questura

Mario Spina credits by Facebook

Scomparso venerdì scorso l'assistente capo coordinatore Mario Spina. Scomparsa a cui è seguito il cordoglio dei poliziotti della questura di Firenze. Mario, stimato e ben voluto da tutti i suoi colleghi, aveva ricoperto il suo ultimo incarico alla Divisione amministrativa e sociale della questura fiorentina, ma il suo nome era molto conosciuto negli ambienti investigativi già, quando molto più giovane, aveva lavorato alla squadra mobile del capoluogo toscano come responsabile delle intercettazioni chiave nel processo del cosiddetto "Mostro di Firenze". Le sue deposizioni in udienza avevano fatto il giro del mondo e ancora oggi vengono riprodotte sul web. Importante la deposizione del 1994 quando si occupò della sbobinatura delle intercettazioni ambientali dopo che furono piazzate due microspie nella casa di Pietro Pacciani. In udienza fu ascoltato e raccontò cosa accade dopo che la moglie di Pacciani - convocata dai carabinieri -  tornò a casa.

Domani, lunedì 12 agosto alle ore 10.30, avrà luogo il funerale a Firenze presso la chiesa di Santa Maria Regina della Pace in via di Caciolle, 1. 

"Ciao Mario, la tua prematura scomparsa ha lasciato un profondo vuoto in tutti noi... Il tuo ricordo resterà sempre vivo come pieno di vita sono sempre stati l'entusiasmo e l'elevata professionalità che ogni giorno hai messo nel tuo lavoro". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento