Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Orrore senza fine lungo la FiPiLi: trovati resti di un altro cadavere, è una donna

Recuperata una terza valigia dai carabinieri: resti incompleti, se ne cerca una quarta

Ancora orrore lungo la FiPiLi. Nel pomeriggio i carabinieri hanno recuperato una terza valigia con all'interno altri resti umani che gli investigatori ritengono riconducibili ad un'altra persona.

Si tratterebbe, secondo una prima ispezione effettuata dal medico legale intervenuto sul posto, di una donna. I resti sono incompleti: gli investigatori dell'Arma stanno cercando una quarta valigia.

I militari del nucleo investigativo hanno trovato i resti dopo un ulteriore sopralluogo nell'area dove nei giorni scorsi erano state rinvenute due valigie contenenti resti umani. 

La valigia è stata individuata a distanza di circa 100 metri, in direzione Pisa, alla base della sopraelevata della FI-PI-LI, nello spazio compreso tra la superstrada e la recinzione perimetrale posteriore del carcere di Sollicciano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore senza fine lungo la FiPiLi: trovati resti di un altro cadavere, è una donna

FirenzeToday è in caricamento