Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Ritrovati due morti in casa: ipotesi overdose

Rinvenuto cadavere di un 44enne di cui era stata denunciata la scomparsa. Sequestrato stupefacente in casa. Sospetta overdose a Firenze 

Nel pomeriggio di ieri  i carabinieri hanno rinvenuto il cadavere di un 44enne all’interno di un appartamento di Empoli. 

L'intervento dei militari è stato richiesto dai colleghi della compagnia di Bologna, in quanto il 23 agosto era stata presentata una denuncia di allontanamento da parte della ex convivente del 44enne. I militari bolognesi, avendo geolocalizzato a Empoli il cellulare del 44enne, hanno richiesto ai colleghi di effettuare delle verifiche a seguito delle quali è stato rinvenuto il cadavere presso l'abitazione di una parente  che si trova ospite da tempo di una RSA.

Il 44enne, ancora residente ad Empoli ma da tempo ospite di una comunità di recupero per tossicodipendenti del Bolognese, aveva fatto perdere le proprie tracce dal 18 agosto scorso, data in cui l'ex compagna ha dichiarato di non avere più sue notizie. Il pm di turno della procura della Repubblica di Firenze ha disposto l'invio del corpo - ormai in avanzato stato di decomposizione - presso l'Istituto di medicina legale di Firenze per l'esame autoptico. Nell'abitazione i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una bustina contenente eroina oltre a telefono cellulare, portafogli e documenti del 44enne.

Un secondo cadavere è stato ritrovato all’interno di un’abitazione di Firenze. La polizia sospetta possa trattarsi di un’overdose. Il corpo della vittima - un uomo di 31 anni - è stata inviato a medicina legale per effettuare l’autopsia. 

Fortezza da Basso: salvato da un'overdose

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovati due morti in casa: ipotesi overdose

FirenzeToday è in caricamento