rotate-mobile
Cronaca Montespertoli

Montespertoli: chiuso per dieci giorni il bar della Casa del popolo

"Ci troviamo in questa imbarazzante situazione del bar chiuso 10 giorni per ordinanza di PS. Non ci resta che farvi un augurio di buone feste"

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno notificato un provvedimento di sospensione dell'attività commerciale -  ai sensi dell’art 100 TULPS - a carico della società che gestisce il bar della Casa del popolo di Montespertoli. Il provvedimento è scaturito a seguito della attività di controllo dei militari dell’Arma che, tra giugno e ottobre, hanno riscontrato la frequentazione da parte di più soggetti gravati da precedenti di polizia nonché da un episodio di aggressione verificatosi il 16 dicembre scorso.

Il provvedimento del questore, notificato in data odierna al gestore dell'area commerciale del bar, prevede la sospensione dell'attività per la durata di dieci giorni a decorrere dal giorno successivo la notifica. 

"Per cause non dipendenti da noi e dalle nostre attività ed iniziative ci troviamo in questa imbarazzante situazione del Bar chiuso 10 giorni per ordinanza di PS. Non ci resta che farvi un augurio di buone feste" - scrivono sulla pagina Facebook del circolo. 

Il legale rappresentante dell'associazione casa del popolo Montespertoli, Marco Pacciani, precisa che il provvedimento  è stato notificato alla società BDM, gestore dell'area commerciale bar della casa del popolo, e che "il nostro sforzo di volontariato produce cinema, teatro, concerti, presentazione di libri, occasioni di beneficenza e non risse come quella verificatasi sabato". (aggiornamento 22 dicembre ore 7:30)
Screenshot 2023-12-22 074037

Continua a leggere su Firenzetoday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montespertoli: chiuso per dieci giorni il bar della Casa del popolo

FirenzeToday è in caricamento