Cronaca Centro Storico

Ataf, per i cantieri della tramvia alla stazione modificate 19 linee

Le modifiche legate ai lavori alla stazione e su via Valfonda rivoluzioneranno la viabilità dei prossimi 12 mesi

A causa del cantiere della tramvia su via Valfonda, che comporterà una vera e propria rivoluzione del traffico per i prossimi 12 mesi (qui il dettaglio delle modifiche alla viabilità), subiranno modifiche anche numerose linee dell'Ataf, ben 19.

Subiranno modifiche le linee 1, 2, 4, 6, 10, 11, 12, 13, 14, 17, 22, 23, 28, 29, 30, 35, 57, 81, 82. Restano invece invariati i percorsi in ingresso e uscita dalla stazione di Santa Maria Novella delle linee 36, 37 e dei 'bussini' che attraversano il centro storico C1, C2, D.

Tutte le linee ATAF provenienti dai viali che utilizzavano via Valfonda per accedere all’area stazione subiscono una deviazione di percorso, con via Nazionale e via Iacopo da Diacceto che diventano le due nuove direttrici di ingresso in zona stazione per i bus.

Nello specifico le linee 1, 2, 6, 11, 12, 14, 17, 23, provenienti da viale Strozzi/via Ridolfi e Piazza San Marco/via Ventisette Aprile, accederanno all’area Stazione da via Nazionale, mentre le linee 14, 17 e 22, provenienti dalle direttrici Viale Belfiore/Via Ponte alle Mosse, utilizzeranno via Iacopo da Diacceto per accedere all’area Stazione.

Le linee 4, 28 e 57 non accederanno più all’area Stazione e limiteranno il loro percorso, rispettivamente, a Piazza di San Marco, Piazzale Montelungo e alla zona della Stazione Leopolda/Porta al Prato. Le linee 10, 13, 29, 30, 35, 52, 81 e 82 modificano il proprio capolinea.

Nella zone di piazza della Stazione saranno istituite alcune nuove fermate per poter permettere il passaggio e la sosta dei bus. Altre fermate, interessate dall’area cantiere, verranno invece soppresse. Le modifiche alle linee entreranno in vigore il sabato 1° aprile.

Partita anche la campagna informativa di Ataf per comunicare ai viaggiatori le modifiche al servizio, con 10mila volantini distribuiti alle fermate e 1.500 locandine affisse all’interno dei bus e nelle rivendite dei biglietti (edicole, bar, tabacchi). Informazioni anche su www.ataf.net, sulle pagine Facebook e Twitter dell'azienda o ai numeri verdi 800 424500 (da telefono fisso) e 199 104245 (da cellulare, costi a seconda dell'operatore).

Critiche all'azienda di scarse comunicazioni agli autisti arrivano invece dal Sindacato Unitario Lavoratori. “Ad oggi – scrive il sindacato -, nessun ordine di servizio è stato comunicato a noi  autisti, nonostante l’utenza già da giorni pretenda informazioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ataf, per i cantieri della tramvia alla stazione modificate 19 linee

FirenzeToday è in caricamento