menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce con pistola all'Isolotto: ex calciante rimane in carcere

Rolando Scarpellini a fine agosto ha tenuto sotto scacco il quartiere

Resta in carcere Rolando Scarpellini, il fiorentino di 48 anni ed ex giocatore del Calcio storico, accusato di aver minacciato con una pistola una donna il 29 agosto scorso in un bar dell'Isolotto. Lo ha deciso il tribunale del riesame, riporta l'Ansa, che ha rigettato l'istanza di scarcerazione avanzata dai difensori. 

Scarpellini è stato arrestato dalla polizia dopo un'intera giornata di ricerche ed ora è detenuto nel carcere di Sollicciano per i reati di minacce aggravate, porto e detenzione abusiva di armi e ricettazione. Una delle due pistole che erano in suo possesso, una semiautomatica calibro 45, risulterebbe essere stata rubata nel 2013 a Montespertoli. L'Ansa precisa che Scarpellini l'avrebbe acquistata in un campo nomadi di Firenze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento