Campi Bisenzio: minaccia coinquilina con un'accetta

Denunciato in stato di libertà

Foto di Zdeněk Chalupský da Pixabay

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un cittadino cinese di 50 anni, domiciliato a Campi Bisenzio, resosi responsabile di minaccia aggravata. 

Il 50enne, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe minacciato una connazionale di 35 anni con un’accetta presa da un cassetto della cucina. Il gesto sarebbe da ricondurre a futili motivi, legati alla mancata pulizia della cucina stessa.

Le urla di terrore della donna hanno allertato il vicinato che ha quindi chiesto aiuto al 112. L’immediato intervento militari dell'Arma della stazione di Signa ha riportato la situazione alla normalità. Il 50enne, alla vista dei carabinieri, si è calmato e così è stato possibile disarmarlo senza che nessuno riportasse lesioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver rassicurato i presenti, i carabinieri hanno condotto il 50enne in caserma dove è stato denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata. L’arma è stata sequestrata. L’uomo si è poi allontanato dall’abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento