Cronaca Careggi / Viale Gaetano Pieraccini, 24

Microsoft e Meyer: nuova app per i bambini con malattie neurologiche | FOTO

L'applicazione è rivolta ai bambini con malattie neurologiche e permette di creare uno storico della malattia

Una nuova applicazione per i bambini con malattie neurologiche. Un nuovo sistema che ridefinisce il rapporto medico paziente e allo stesso tempo lo migliora. Questa innovativa procedura tecnologica è stata presentata questa mattina nell'aula magna dell'Ospedale Meyer. Protagonisti della presentazione Microsoft Italia, Key To Business e l'Ospedale Pediatrico Meyer.

“Siamo entusiasti di partecipare a questo progetto - commenta il Dottor Tommaso Langiano, Direttore Generale dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze - poiché coinvolge due fra i principali punti di forza del Meyer: il dipartimento delle neuroscienze e l'attività di ricerca. Inoltre, questo ‘diario quotidiano’ è destinato alle famiglie e le aiuta ad essere sempre più i protagonisti primari nella gestione dei problemi di salute dei loro bambini".

DPS DailyNotes, questo il nome dell'applicazione è un progetto sperimentale basato sulla tecnologia Microsoft. Quando la IT può offrire un supporto a famiglie e medici per il monitoraggio costante e la ricerca.

Si tratta di un progetto unico nel suo genere dedicato ai bambini con malattie neurologiche e fondato su DPS DailyNotes, la prima app su Windows Phone e Windows 8 realizzata in ambito pediatrico-ospedaliero.

Obiettivo dell'applicazione è quello di aiutare i piccoli pazienti e le loro famiglie raccogliendo sul servizio di cloud storage SkyDrive dati utili al miglioramento della cura e alla ricerca medica.

Un nuovo supporto che faciliterà le famiglie e i medici nella consultazione dell’intera storia clinica e anamnestica dei piccoli pazienti. Infatti, da Microsoft sono arrivati 12 tablet per i medici del Dipartimento di Neuroscienza, mentre per le famiglie l'app è scaricabile gratuitamente,

“Questa iniziativa apre una dimensione innovativa - spiega il professor Renzo Guerrini, direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell’Aou Meyer - nell’interazione fra le famiglie dei piccoli pazienti e i medici e ricercatori che li seguono, consentendo una raccolta molto puntuale di informazioni cliniche dettagliate, utilizzabili per migliorare le cure ed elaborare dati per la ricerca. Il processo è anche istruttivo per le famiglie, che apprendono quali sono gli eventi che necessitano di maggior attenzione medica distinguendoli da quelli meno rilevanti”.

Grazie a DPS DailyNotes si potrà creare uno storico senza precedenti dei comportamenti e delle manifestazioni cliniche dei bambini rispetto a stimoli ambientali e terapia e quindi di aiutare sia i genitori nel monitoraggio dei piccoli, sia medici e ricercatori nello studio della patologia. L’APP è stata creata gratuitamente da Key To Business, Partner Microsoft che opera in ambito Systems Integration & Software Development, e combina l’innovazione della tecnologia Microsoft al rigore scientifico del comitato di ricerca dell’Ospedale Meyer che ha collaborato allo sviluppo del progetto.

“Questo progetto conferma – ha spiegato Paolo Valcher, Direttore mercato Sanità di Microsoft Italia - uno dei principi chiave alla base dell’impegno di Microsoft per la Sanità, ovvero che la tecnologia può avere un impatto reale sulla salute di ciascuno e fare la differenza per la società ottimizzando il livello di servizio. Le App e i dispositivi mobili possono infatti essere impiegati in molteplici ambiti semplificando e ripensando il dialogo tra i medici e i pazienti”.

L'applicazione ha molte funzionalità, tutte utilizzabili in modo intuitivo dopo avere compilato la Configurazione Paziente con i dati anagrafici e i dettagli sulla patologia.

“Per sviluppare questa applicazione abbiamo prima fatto un analisi sociale vedendo che ci sono 600 mila malati e poi anche un'analisi economica- ha spiegato Riccardo D’Alessandri, Partner di Key To Business-. Da qui è nato DPS Daily Notes è un progetto che permette di rendere un semplice smartphone uno strumento di comunicazione e controllo nella gestione delle patologie neurologiche. Grazie alla piattaforma cloud Windows Azure, siamo riusciti a sviluppare l’app in tempi molto rapidi e abbiamo beneficiato di un’interfaccia uniforme e di una soluzione di condivisione dati che consente di estendere la conoscenza anche ad altri specialisti europei. Inoltre lavorare con la passione della Fondazione dell'Ospedale Pediatrico Meyer e con l'eccellenza del Dipartimento di Neuroscienze ci ha permesso di maturare nei mesi di progetto un’esperienza a forte impatto umano”.

Oltre che per Windows e Windows Phone, in una logica di massima interoperabilità, DPS DailyNotes è anche disponibile per altri sistemi operativi e fruibile su smartphone e tablet basati su iOS e Android. L’app è scaricabile gratuitamente dai marketplace online.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Microsoft e Meyer: nuova app per i bambini con malattie neurologiche | FOTO

FirenzeToday è in caricamento