rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Centro Storico / Piazza di San Lorenzo

Marcato di San Lorenzo: feriti altri due senegalesi

La strage di piazza Dalmazia si è spinta fino a San Lorenzo, dove sono stati feriti altri due senegalesi, prima che il killer si togliesse la vita

Un giorno di ordinaria follia: prima gli spari in piazza Dalmazia, poi quelli di San Lorenzo. Gianluca Casseri, 50, anni, prima di togliersi la vita con la stessa arma da fuoco, una 357 Magnum con cui ha compiuto la strage, ha lasciato a terra sanguinanti due ragazzi senegalesi, tutti ambulanti. All'ospedale di Santa Maria Nuova uno di loro, colpito all'addome, é stato operato. Sono poi in corso gli accertamenti dei medici, tra cui una Tac, su un altro ferito, di 32 anni, colpito al torace e di cui potrebbe essere programmato un intervento chirurgico. Rimangono molto gravi anche le condizioni del primo senegalese, 37 anni, che invece è stato portato stamani al pronto soccorso di Careggi: anche lui è in prognosi riservata.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcato di San Lorenzo: feriti altri due senegalesi

FirenzeToday è in caricamento