rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza San Lorenzo

Mercato di San Lorenzo: copie delle borse griffate vendute nei negozi /  FOTO

Copiati i modelli delle griffe internazionali. La merce venduta nei negozi dello storico mercato della pelletteria

Borse contraffatte vendute nell'angolo della città conosciuto nel mondo per la vendita di prodotti in pelle. Stavolta la particolarità è che la merce era distribuita direttamente nei negozi: diciotto in tutto. Sulle borse però non figurava la riproduzione di noti brand come Gucci, Chanel, Celine, Hermès, Luis Vuitton e Stella Mccartney ma di fatto i prodotti erano quasi identici. 

Durante le perquisizioni i carabinieri del comando provinciale hanno sequestrato, fra borse e articoli di componentistica, circa 4mila pezzi. I negozi, gestiti in gran parte da cittadini stranieri, sebbene figurino anche tre italiani, si rifornivano in due laboratori di Sesto Fiorentino. La produzione era di un livello tale che i militari dell'Arma hanno dovuto ingaggiare dei periti delle case di moda per appurare il plagio del design dei prodotti delle case di alta moda. 

I prodotti che si trovavano sugli scaffali facevano gola perchè erano di fattura elevata ma venivano venduti a un prezzo notevolmente inferiore a quello delle note maison: tra 150 e 200 euro. Gli investigatori hanno però escluso che la merce venisse venduta sugli storici "banchini". 

Gli uomini dell'Arma sono riusciti a scoprire la filiera del falso dopo aver monitorato, fingendosi turisti, i venditori abusivi in strada. Da qui l'intuzione che ha portato a scoprire il "falso- regolare" conducendo gli investigatori fino a due laboratori di produzione all'Osmannoro. I cui titolari sono stati a loro volta denunciati.  "Un livello superiore di contraffazione – ha spiegato il capitano di Signa Vittorio Taborra". A farne le spese sarebbero stati anche i compratori, turisti e fiorentini, infatti la merce non destava alcun sospetto ad un occhio non allenato: "Gli acquirenti erano ingannati – ha aggiunto il capitano Giuseppe Pontillo – dalla qualità della pelle e dal marchio Made in Italy".

Sequestro carabinieri nei negozi di San Lorenzo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato di San Lorenzo: copie delle borse griffate vendute nei negozi /  FOTO

FirenzeToday è in caricamento