rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Al mercatino trova pellicole del '65. L'appello su Facebook: "Aiutatemi a cercare Francesco"

Il post fa il giro di Firenze: "Video del primo giorno di scuola a Marignolle". E spuntano i compagni

Ad un mercatino dell'usato ha acquistato quattro pellicole. Le ha messe nel suo proiettore e le ha guardate, trovando le immagini di un bambino al suo primo giorno di scuola, nel 1965. Così, ha lanciato un appello sul gruppo Facebook "Vecchia Firenze mia" per provare a rintracciare la persona e restituirgli il valore affettivo di quei video.

Nicola, autore del bel gesto, è stato inondato di messaggi. Il suo post ha riscosso un gran successo: molte persone gli hanno risposto, anche offrendo elementi importanti per la ricerca. Ma per ora Francesco, così si chiamava il bimbo, non è stato trovato.

Nel post Nicola, definendosi un "appassionato" del genere, ha raccontato di aver trovato le pellicole formato 8 millimetri "risalenti agli anni che vanno dal '64 al '67" ad un mercatino a Montemurlo, in provincia di Prato. "Oltre alla qualità eccelsa e alla ottima conservazione nel tempo, sono addirittura a colori", ha commentato.

"Le riprese sono state effettuate a Firenze e dintorni, nonché sulla costa tirrenica". "Protagonista è un bambino di nome Francesco, che nel 1965 cominciava il suo primo giorno di scuola (da ciò si evince che dovrebbe essere nato nel 1959 e quindi oggi sessantatreenne)". Un fatto emerso, ha fatto sapere, dai titoli impressi sui vari episodi delle pellicole.

Ma perché i proprietari se ne sarebbero sbarazzati? "Io sono convinto che sia stata opera di qualche mercatino che offre il servizio svuotacantine", scrive in risposta a chi gli pone la domanda. "Non credo se ne siano liberati volontariamente", aggiunge.

Così nel post prova ad offrire il maggior numero possibile di dettagli. Secondo quanto appreso il bambino "frequentava l'asilo e le elementari presso l'istituto religioso 'Suore adoratrici del preziosissimo sangue di Cristo' presso la Villa Colombaia in via Santa Maria a Marignolle, tra il 1964 e il 1966". "Nelle pellicole ci sono festa di carnevale (1966) saggio scolastico (1966) e una festicciola di ballo all'aperto (1964)", ha scritto Nicola.

E poi l'appello: "Mi piacerebbe, dopo mesi che ci ho lavorato sopra con passione e dedizione, conoscere quel Francesco e donargli una copia integrale del mio lavoro". 

Grazie ai post Nicola ha rintracciato molte persone che riconoscono la scuola, persino alcuni ex compagni di Francesco. "Sono numerosi i bambini presenti in questi filmati, che dovrebbero essere nati tra il 1953 e il 1959 circa (l'istituto contemplava anche la scuola media). - ha scritto - Dopo mesi di paziente lavoro, ho scansionato, editato e prodotto i riversamenti in digitale di questi preziosi e commoventi ricordi".

I video sono stati pubblicati su "Vecchia Firenze mia" ed altri gruppi. Ma l'uomo, per adesso, non è stato ancora rintracciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al mercatino trova pellicole del '65. L'appello su Facebook: "Aiutatemi a cercare Francesco"

FirenzeToday è in caricamento