Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via dei Cimatori

Mega centro benessere al posto dello storico Teatro Nazionale

La struttura è stata acquisita dalla società BI Consulting

Lo storico Teatro Nazionale di via de' Cimatori sarà trasformato in una spa di lusso. E' quanto riportato dal quotidiano la Repubblica.

La struttura, vicinissima a piazza della Signoria, è stato acquisita dalla società BI Consulting. "L'immobile di via Cimatori, 2.200 metri quadrati, sarà oggetto nel 2019 di una profonda riqualificazione che lo tramuterà in centro benessere restituendo così eleganza e fascino alla struttura, senza stravolgerne i principi architettonici che la contraddistinguono. Vasche, saune, trattamenti benessere avanzati in uno scenario suggestivo come il teatro classico all'italiana, renderanno questo luogo unico nel suo genere", si legge sul sito internet della società.

Il Teatro era una vera e propria istituzione per la città. A inizio Ottocento era famoso per le recite in vernacolo qui debuttò la maschera di Stenterello, la maschera di Firenze. Nel 1826 venne chiamato Teatro del Giglio. Nel 1840 mutò ancora il nome in Teatro Leopoldo e anche il tipo di spettacolo offerto, destinato a un pubblico colto. Dopo l'annessione al regno d'Italia divenne Teatro Nazionale, palcoscenico per commedie brillanti. Nel 1919 fu la sede del primo congresso nazionale dei Fasci. È poi diventato un cinema e ha mantenuto questa destinazione d’uso fino ad oltre la metà egli anni ‘80. Dopo la chiusura, ha ospitato retrospettive, spettacoli, sfilate di moda (memorabile quella del 2007 in occasione di Pitti uomo).

A parte qualche evento sporadico quindi il Teatro era in disuso dagli anni Novanta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mega centro benessere al posto dello storico Teatro Nazionale

FirenzeToday è in caricamento