Maxi evasione fiscale da 1 milione di euro: denunciati due imprenditori

La guardia di finanza ha scoperto il raggiro

Maxi evasione fiscale di 1 milione di euro per due imprenditori cinesi, titolari di aziende di pelletteria a Pontassieve.

Sono stati scoperti dalle fiamme gialle di Pontassieve, che li hanno denunciati per evasione fiscale, hanno sequestrato due autovetture e beni per oltre 200.000 euro ai due cinesi.

Nei giorni scorsi i militari hanno eseguito il decreto di sequestro preventivo su disposizione del Tribunale di Firenze. Le attività d'indagine condotte dai finanzieri della tenenza di Pontassieve hanno permesso di "constatare gravi e numerose violazioni alla normativa fiscale, sia di natura amministrativa che penale", come si legge in una nota della guardia di finanza.

I due imprenditori erano riusciti artificiosamente a ridurre il proprio reddito imponibile attraverso la registrazione in contabilità di costi inesistenti, ottenuti grazie alla complicità di soggetti compiacenti che si sono prestati ad emettere, a richiesta, fatture per vendite mai avvenute". I due titolari di pelletterie, in pratica, si rivolgevano ad altri connazionali cinesi, che avevano creato società fittizie, vere e proprie 'scatole vuote', al solo scopo di fornire, a domanda, costi inesistenti ad altri imprenditori.

Il denaro in contanti sequestrato è stato già versato in un apposito fondo gestito dal ministero dell'Interno (cosiddetto 'Fondo Unico di Giustizia'), mentre le autovetture sequestrate sono state affidate per l'utilizzo dalla Procura della Repubblica di Firenze alla stessa guardia di finanza.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Ondata di caldo: codice rosso oggi a Firenze

  • Ubriaco fa una nuotata in Arno poi cammina nudo in centro / FOTO

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento