Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente Mattarella incontra i bambini eroi / VIDEO

L'incontro con i piccoli che hanno salvato un coetaneo

 

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha incontrato a Firenze i quattro bambini che lo scorso 9 agosto hanno salvato un loro coetaneo che stava annegando nella piscina di un campeggio di Bivigliano, frazione di Vaglia, comune alle porte di Firenze. Dei piccoli eroi li ha definiti Mattarella.

Gabriele, 8 anni: "Non trovavo la mia mamma, stavo uscendo, sono scivolato in piscina e ho sbattuto il coccige e sono caduto in piscina". Mattarella: "E ti hanno aiutato i tuoi amici? È una bella storia".

Debora, 12 anni, la più grande del gruppo: "Stavo giocando con un'amica, sento loro che parlavano di Gabriele, che non si muoveva in fondo alla piscina..., quindi senza pensare siamo andati giù, lo abbiamo tirato fuori e abbiamo chiamato aiuto". Sara, sei anni, la più piccola: "Aveva la faccia un po' lilla, la maschera piena d'acqua..."

Una storia a lieto fine grazie al loro coraggio. Mattarella:"È una bella storia, spontanea, autentica, avete manifestato solidarietà, fiducia reciproca, avete fatto un gesto coraggioso, quello che andava fatto, e avete mandato un messaggio anche agli adulti, un bel messaggio: l'invito ad avere tutti lo stesso spirito di aiuto reciproco che avete manifestato voi e che ogni tanto i grandi perdono, voi cercate di non perderlo mai".

Il ragazzo premiato da Mattarella
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento