Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Sesto Fiorentino, materiale radioattivo nei sotterranei della Richard Ginori

I materiali sono stati rinvenuti in un locale sotterraneo dello stabilimento di Sesto Fiorentino. E' probabile che fossero usati per qualche tipo di lavorazione negli anni cinquanta

La G.R.G. S.r.l., società che da pochi giorni ha rilevato i beni della Richard Ginori, ha comunicato alle autorità la presenza di materiali radioattivi in un locale sotterraneo dello stabilimento di Sesto Fiorentino. Gli operatori di Arpat sono quindi intervenuti sul posto, assieme a carabinieri e  vigili del fuoco, al fine di verificare la natura dei materiali e le condizioni in cui si trovavano.

Arpat e i vigili hanno effettuato rilievi radiometrici nel locale e in sua prossimita', accertandone la messa in sicurezza, in attesa della rimozione secondo le procedure di legge. L'accesso ai locali in cui sono stoccati i materiali è interdetto, salvo per le operazioni necessarie da effettuare da parte degli organi competenti e delle ditte autorizzate.

La caratterizzazione dei materiali e l'individuazione delle appropriate modalità di rimozione richiedono approfondimenti, ma dalle informazioni disponibili si tratta di sostanze radioattive utilizzate probabilmente diversi decenni fa in qualche tipologia di lavorazione, che sono state chiuse in contenitori e trasferite nello stabilimento negli anni 50. Le attività produttive potranno proseguiranno domani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto Fiorentino, materiale radioattivo nei sotterranei della Richard Ginori

FirenzeToday è in caricamento