Coronavirus, mascherine a casa: le indicazioni per non residenti e non domiciliati

Il sindaco Nardella a un Giorno da Pecora annuncia controlli severi nei giorni di Pasqua e Pasquetta

L'avviso lasciato dai volontari nella cassetta della porta

Il tema mascherine continua a far discutere. Il presidente Rossi, lunedì pomeriggio, ha firmato l'ordinanza regionale che farà scattare l'obbligo di indossare la mascherina dal 13 di aprile. In città però è possibile che questa data non sia rispettata, in quanto il primo giro di consegne dovrebbe essere esaurito "in 10-15 giorni" come annunciato dalla vicesindaca Giachi.

Le mascherine, come già comunicato, saranno gratuite e consegnate porta a porta a tutti, anche ai non residenti e ai non domiciliati con l'unica differenza che questi per riceverle dovranno scrivere un'email alla protezione civile protezionecivile@comune.fi.it o all'email consegnamascherine@comune.fi.it specificando le generalità e l'indirizzo. Per informazioni si potrà contattare il numero 055 7890 della protezione civile.

Per gli studenti universitari sarà applicato un medoto diverso, a spiegarlo la vicesindaca Giachi: "Per gli studenti fuori sede e al momento domiciliati nella nostra città valgono queste regole: coloro che abitano in una casa dello studente, o ricevono un contributo affitto dell’Azienda per il diritto allo studio, saranno contattati dall’azienda stessa che distribuirà loro le mascherine fornite dal Comune. Tutti gli altri studenti, domiciliati presso privati, saranno raggiunti dall’università per una richiesta di informazioni. In seguito, grazie ai dati che loro comunicheranno all’Ateneo, saranno interpellati direttamente dalla protezione civile comunale per la consegna".

Dal Comune precisano però che non è necessario scrivere adesso, ma alla fine della prima fase (quella in cui le mascherine sono consegnate ai residenti) quando inizieranno cioè le consegne per tutti gli altri cittadini.

Il sindaco Nardella, in diretta a Un giorno da pecora, ha confermato che le mascherine saranno gratuite per tutti (non residenti e non domiciliati). La consegna è "molto impegnativa, saranno consegnate quasi un milione di mascherine. Abbiamo 250 volontari ma ora arriveremo ad averne 400 al giorno". Nardella ha anche annunciato che il Comune sta pensando di realizzare un video tutorial su come si usano.

"Ieri sera con la protezione civile sono andato a Coverciano, nel centro della Federcalcio - racconta il sindaco durante il programma di Rai Radio 1 -, dove hanno ricoverato i primi anziani. Mi sono emozionato molto, penso sia bellissimo che la casa degli Azzurri sia una casa sociosanitaria per gli anziani".

"Nei giorni di Pasqua e Pasquetta i controlli saranno molto più severi - aggiunge il primo cittadino -, il traffico sta aumentando ma non si può andare in giro, non deve passare questo messaggio.

Qui sotto il video del secondo giorno di consegne

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento