Dalla Cina donazione a Firenze: tute, guanti e mascherine per l'emergenza

Il materiale inviato dalla città di Ningbo e dalla Fosun Foundation

Duemila tute con stivali e 10.000 guanti da visita, già arrivati via aerea e 23.000 mascherine che partiranno presto dalla Cina. Questa la donazione che la città di Ningbo ha fatto per il Comune di Firenze a seguito dell’emergenza Covid-19.

Inoltre, la Fosun Foundation, la più importante fondazione culturale privata della Cina, parte del gruppo Fosun di Shangai, ha inviato a Firenze 40.000 paia di guanti e 40.000 mascherine.

“Un’altra dimostrazione dell’amicizia che ci lega alla città cinese di Ningbo”, ha commentato il consigliere di Forza Italia Mario Razzanelli, che ormai da oltre un decennio cura i rapporti tra l’amministrazione comunale e la città di Ningbo e con le autorità cinesi.

Il sindaco Dario Nardella ha così ringraziato il sindaco di Ningbo, la Fosun Foundation e il consigliere Mario Razzanelli. “Dopo la vicinanza dimostrata con la donazione di guanti monouso e tute protettive delle scorse settimane – ha aggiunto il sindaco – adesso arriva un nuovo sostegno concreto a Firenze. Siamo distanti geograficamente ma in realtà molto vicini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Ufficiale: la Toscana resta gialla

Torna su
FirenzeToday è in caricamento