Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Impruneta: idraulico con oltre 33 chili di marijuana / VIDEO

I suoi spostamenti avevano insospettito le fiamme gialle

 

Nei giorni scorsi la guardia di finanza ha fermato un 29enne dopo aver trovato oltre 33,5 chili di marijuana e alcune dosi di cocaina nascosti in un box. L'uomo, idralico incensurato, era stato notato mentre si aggirava sistematicamente nei pressi del box alla periferia di Impruneta. I militari hanno quindi effettuato una serie di appostamenti notando che il ventinovenne era solito parcheggiare in un luogo isolato per trasportare nel box alcune valigie e trolley all’apparenza pieni. Per cui le fiamme gialle hanno deciso di effettuare una perquisizione. La marijuana è stata trovata poggiata in un baule e un trolley. Lo stupefacente rinvenuto e sottoposto a sequestro avrebbe fruttato sul mercato al dettaglio oltre 350mila euro. Il giovane è stato tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Firenze – Sollicciano. Prosegue in queste ore per individuare la provenienza e la destinazione della sostanza stupefacente ed eventuali ulteriori persone coinvolte.

Salgono, quindi, a più di 800 i kg di sostanza stupefacente sequestrati dai finanzieri del comando provinciale di Firenze negli ultimi 3 mesi attraverso mirate attività antidroga sui carichi provenienti dal porto di Livorno, sugli  autobus di linea a lunga percorrenza, presso la stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, nel centro storico di Firenze e nell’hinterland del capoluogo toscano.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento