rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

"Ucraini e russi correte insieme", bufera sulla maratona di Firenze: sfiorato il caso diplomatico

Sullo stesso piano aggressori e aggrediti? Polemica in città per l''invito degli organizzatori dell'evento Uisp del 10 aprile, giunto alla 38esima edizione

Scoppia la polemica in città sulla "Half Marathon", competizione podistica giunta alla 38esima edizione, in programma il 10 aprile. Nella promozione social dell'evento, sotto lo slogan "Run for Peace!" con bandiera arcobaleno, è infatti stata annunciata l'iscrizione gratuita per gli atleti ucraini e russi, invitandoli insieme a correre "per la pace".

"Crediamo che lo sport debba unire e non dividere o escludere" hanno spiegato gli organizzatori, ma l'idea non è piaciuta a tutti, anzi. Il messaggio che sembra equiparare la condizione di ucraini e russi, nonostante le ben distinte posizioni nel conflitto tra invasori e invasi, ha innescato fortissime proteste da parte degli atleti ucraini che hanno accusato i promotori di favorire la propaganda di Putin.

Profughi dall'Ucraina, la solidarietà dei due tassisti Fabrizio e Gianluigi: “Li andiamo a prendere e li portiamo qui”

Così, proprio per scongiurare l'imminente rischio di un caso diplomatico, la Uisp, ente organizzatore della mezza maratona, è stata costretta a correre ai ripari, come ha spiegato l'assessore comunale allo sport Cosimo Guccione: "Ho parlato con la Uisp di Firenze, mi hanno informato che hanno deciso con una collaboratrice del consolato ucraino di modificare immagine e messaggio della loro iniziativa".

Ucraina, gli affari delle mafie in tempo di guerra. La Fondazione Caponnetto: "Profughi, droga e armi: rischio altissimo"

La Uisp, ha poi aggiunto Guccione, "si è sempre dimostrata attenta alla difesa dei valori della pace e ha partecipato attivamente alla manifestazione di sabato in Santa Croce", inoltre "ha risposto subito in maniera positiva alla mia richiesta di mettere a disposizione di bambini ucraini rifugiati a Firenze spazi gratuiti perché svolgano attività sportiva".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ucraini e russi correte insieme", bufera sulla maratona di Firenze: sfiorato il caso diplomatico

FirenzeToday è in caricamento