Il percorso / Centro Storico / Lungarno Amerigo Vespucci

Manifestazione pro Palestina, transennato il consolato Usa

È stata chiusa ogni via di accesso. Il corteo inizierà alle 18 su Lungarno Vespucci

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

È stata transennata ogni via di accesso al consolato degli Stati Uniti in vista della manifestazione pro Palestina che prenderà il via alle 18 e per la quale è atteso qualche migliaio di partecipanti. La manifestazione, che avverrà anche a Pisa in risposta a quanto successo venerdì 23 febbraio, e doveva aver come punto di ritrovo proprio il consolato Usa, partirà comunque nelle sue vicinanze da Lungarno Vespucci.

Da Lungarno Vespucci, il corteo poi si snoderà per le vie cittadine attraversando ponte Santa Trinità, poi piazza Frescobaldi, via di Maggio e concludere in piazza Santo Spirito dove avverranno gli interventi finali da parte degli organizzatori. L'arrivo in Santo Spirito è previsto dalle 20 in poi. 

La manifestazione, preavvisata dai sindacati di base, è organizzata da Si Cobas, collettivi, studenti medi e gli antagonisti.

Per l'occasione Alia Servizi Ambientali informa della temporanea rimozione, dalle 16 fino a cessate esigenze, dei contenitori stradali dal parcheggio di
via Curtatone e Lungarno Guicciardini. 

Per motivi di sicurezza e ordine pubblico come stabilito dalla Questura di Firenze, vista l’impossibilità di conferimento di rifiuti, i residenti della zona dovranno utilizzare le postazioni più vicine, differenziando i rifiuti fra organico, imballaggi in plastica-metalli-polistirolo-tetrapak compreso il vetro, carta e cartone, residuo non differenziabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione pro Palestina, transennato il consolato Usa
FirenzeToday è in caricamento