menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campi Bisenzio: maltratta la sorella, arrestato

Già ai domiciliari è finito a Sollicciano con l'accusa di maltrattamenti in famiglia

Ieri i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento,  per il reato di maltrattamenti in famiglia e violazioni delle prescrizioni imposte, nei confronti di un cittadino extracomunitario di 22 anni. Il giovane si trovava sottoposto alla misura dei domiciliari, con tanto di dispositivo elettronico, per fatti attinenti a svariati reati, tra cui estorsione, spaccio di sostanze stupefacenti, furto e ricettazione. 

Dalla ricostruzione dei fatti, i carabinieri di Campi Bisenzio hanno appurato che l’uomo era solito fare uso di sostanze stupefacenti e incontrare persone presso l’abitazione in cui stava scontando la propria pena e nell’ultimo periodo era solito vessare con violenze fisiche e psicologiche la sorella che lo ospitava. 

Alla luce della gravità dei fatti, l’autorità giudiziaria ha sospeso la misura sostituendola con quella più afflittiva della custodia cautelare in carcere. Per tali motivi l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale Sollicciano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento