Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Isolotto

Maltrattamenti: torna a casa e picchia mamma e fratello

In passato numerose richieste di denaro per comprare la droga

Ieri la polizia ha arrestato un 41enne dopo che aveva aggredito i propri cari all’interno dell’abitazione dove vive nella zona dell’Isolotto. Appena rientrato, l’uomo avrebbe dapprima colpito il fratello mentre dormiva e poi avrebbe colpito la madre arrivando a minacciarla con un coltello da cucina che poi le avrebbe lanciato contro. Gli agenti delle volanti hanno trovato le due vittime lungo la rampa delle scale, luogo dove si erano rifugiati per sfuggire alla furia del 41enne. 

Da quanto ricostruito, questa non era il primo episodio di violenza. In passato almeno cinque le situazioni che hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. In un paio di casi la madre sarebbe stata perfino colpita con una lampada e centrata con un calcio all’addome. 

In numerosi occasioni le tensioni erano alimentate dal fatto che l’uomo, noto per precedenti per reati contro il patrimonio, avrebbe chiesto dei soldi alla famiglia per acquistare stupefacenti.
 

Ubriaco picchia moglie e figlia
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti: torna a casa e picchia mamma e fratello

FirenzeToday è in caricamento