menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltrattamenti: picchia e minaccia la compagna, arrestato

Fermato dai carabinieri di fronte al McDonald's

Maltrattamenti continui, minacce, offese e botte nei confronti della compagna, che alla fine con queste accuse lo ha denunciato ai carabinieri.

Così è finito in manette e trasportato al carcere di Sollicciano un 26enne di origine tunisina, senza fissa dimora, già noto alle forze dell'ordine.

L'uomo, finito in carcere con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, è stato rintracciato e fermato dai carabinieri la notte scorsa di fronte al McDonald's di piazza della Stazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento