Maltempo a Scandicci: frane, messa in sicurezza di edifici e allagamenti

Sono in azione la polizia municipale e la protezione civile

Foto di repertorio

Per colpa del maltempo la polizia municipale e la protezione civile sono dovuti intervenire a Scandicci nelle prime ore di domenica per fronteggiare alcuni problemi causati dal forte vento e dall'intensa pioggia della nottata. In particolare in via Tiziano a Vingone stanno intervenendo anche i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza di un edificio a seguito di problemi a una copertura. In via di soluzione le criticità per alberi caduti in via Martini, in via Lamperi e in piazza piazza De Gasperi, e per un palo di un gestore di telefonia in via della Nave.

Risolti o in via di soluzione anche alcuni allagamenti nel territorio comunale, mentre in zona Scandicci Alto è stato effettuato un intervento per il cedimento di un muro di contenimento. Durante i servizi delle squadre di Polizia Municipale e di Protezione civile sono state messe in sicurezza anche alcune transenne per lavori in corso spostate dal vento. I livelli dei fiumi e dei corsi d’acqua sono tenuti sotto osservazione e al momento sono in calo.

Il Sindaco Sandro Fallani e l’assessore alla Protezione civile Andrea Anichini in queste ore stanno seguendo i diversi interventi in corso nel territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Donna morta in hotel: "gioco erotico finito male", indagato il compagno

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Coronavirus: Rossi-Burioni, rissa sui social per la quarantena dei cinesi

Torna su
FirenzeToday è in caricamento