rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Il chirurgo Macchiarini assolto dall'accusa di truffa

Il governatore Rossi: "Abbiamo perso un grande medico". Resta il processo per abuso d'ufficio

Paolo Macchiarini è stato assolto con formula piena, perché il fatto non sussiste, dalle accuse di truffa e tentata truffa. Insieme a lui assolti anche i dirigenti dell'ospedale di Careggi dall'accusa di abuso d'ufficio. La sentenza è stata pronunciata oggi dal gup del Tribunale di Firenze nel rito abbreviato che vedeva coinvolto il chirurgo.

Macchiarini, noto per essere il primo medico al mondo ad aver eseguito un trapianto di trachea, era già stato processato e prosciolto dal gip del Tribunale di Firenze per le stesse accuse ma la Cassazione aveva cancellato quella sentenza e stabilito che il processo fosse da rifare. Il chirurgo resta comunque sotto processo a Firenze con le accuse di abuso d'ufficio e falso.

"Dunque, avevamo ragione noi. Una brutta vicenda giudiziaria con arresti in sala operatoria ha fatto perdere alla Toscana un grande chirurgo che era stato ben gestito dalla dirigenza sanitaria", ha commentato su Facebook il governatore della Toscana Enrico Rossi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il chirurgo Macchiarini assolto dall'accusa di truffa

FirenzeToday è in caricamento