rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Lungarno Torrigiani

Lungarno: rapina choc con machete e spray al peperoncino, ferito 43enne

L'uomo raggiunto dal rapinatore che per portargli via soldi e cellualre non ha esitato a colpirlo con un machete ferendolo a un braccio

Questa notte, poco dopo le ore 3, i carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti in lungarno Torrigiani poiché era stata segnalata un'accesa lite tra due persone. A dare l’allarme è stato un passante che aveva assistito alla scena allertando i soccorsi.

Da una ricostruzione dei fatti è emerso che un 43enne libico, mentre transitava a piedi sul lungarno, è stato raggiunto da un suo conoscente che gli ha spruzzato dello spray al peperoncino asportandogli poi i soldi che custodiva nella tasca dei pantaloni.

Quindi lo ha colpito con un machete ferendolo al braccio sinistro e, prima di dileguarsi per le vie limitrofe, si è portato via anche il suo cellulare.

Il 43enne, che ha riportato una vistosa ferita al braccio, è stato soccorso da personale sanitario del 118 e trasportato all'ospedale Santa Maria Nuova. Indagini in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Firenze Oltrarno.

Porta al Prato: rapinano tabaccheria armati di machete

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungarno: rapina choc con machete e spray al peperoncino, ferito 43enne

FirenzeToday è in caricamento