Morto Luciano Zazzeri: lo chef stellato del mare

Aveva 63 anni

Foto profilo Facebook 'Un mare di gusto. Palamita in fiore'

E' stato trovato privo di vita nel garage della casa dei suoi genitori Luciano Zazzeri, chef stellato del ristorante la Pineta a Marina di Bibbona. Aveva 63 anni, probabilmente si è suicidato. 

I motivi del gesto non sono chiari e i carabinieri, intervenuti sul posto dopo l'allarme dato dal padre dello chef, stanno cercando di ricostruire quanto successo.

Tanti i riconoscimenti internazionali ricevuti da Zazzeri: la stella Michelin nel 2006 e poi l'inserimento nella lista dei migliori locali del mondo nella prestigiosa classifica del Financial Times. 

Premi e riconoscimenti internazionali che non lo avevano fatto diventare uno star-chef. Si definiva un cuoco pescatore ed il suo ristorante è più simile a uno stabilimento balneare che a un classico bistrot di lucco stellato. 

Il ristorante era infatti nato nel 1964 con un piccolo stabilimento balneare, allora in cucina c'erano la nonna, la mamma e la zia di Luciano che a soli nove anni già dava una mano. Zazzeri diventò gestore del locale negli anni Ottanta e nel 1997 lo trasformò nel ristorante la Pineta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento