rotate-mobile
Cronaca Via di San Miniato Al Monte

Lorenzo Orsetti: in migliaia per l'ultimo saluto a Orso / FOTO

Il 33enne sarà sepolto nel cimitero delle Porte Sante

In migliaia ieri sono passati dal circolo SMS di Rifredi dove è stata allestita la camera ardente per Lorenzo Orsetti, il 33enne fiorentino ucciso in battaglia in Siria il 18 marzo scorso mentre combatteva a fianco delle milizie curde. 

"Sono contento di questa partecipazione perchè è il segnale che Lorenzo è un buon esempio, una persona che è vissuta e morta per certi ideali, ma che non spunta dal nulla: c'è un movimento, una società civile che ha accompagnato la sua formazione, in Italia e nel Rojava (i territori curdi in Siria). Per me è una gioia vedere tanta gente qui vicino a lui", ha detto Alessando Orsetti (padre di Lorenzo). Assieme a lui c'era anche la mamma Annalisa, la sorella e la nonna. 

Ad accompagnare il feretro circa 200 persone che in corteo hanno sfilato dietro il carro con le bandiere dell'Anpi e dell'Ypg la milizia curda impegnata in Siria.

E' stata letta una lettera dei compagni di 'Orso' rimasti in Siria a combattere. 

Questa mattina, davanti alla Basilica di San Miniato, ci sarà un ulteriore momento di ricordo con padre Bernardo, aperto a tutti. La sepoltura avverrà poi in forma privata nel cimitero delle Porte Sante.

Orsetti: IL VIDEO-TESTAMENTO

San Miniato al Monte: la cerimonia in ricordo di 'Orso'

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Orsetti: in migliaia per l'ultimo saluto a Orso / FOTO

FirenzeToday è in caricamento