rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Viale Galileo

Litiga con la compagna e manda in frantumi il finestrino del bus / FOTO

Panico a bordo, l'uomo è stato denunciato

Nel pomeriggio di ieri, poco dopo le 14, i carabinieri del nucleo radiomobile di Firenze hanno denunciato un uomo, censurato, il quale, una volta salito sul bus 12 all’altezza di viale Galileo, non lontano da piazzale Michelangelo, ha preso il martelletto frangivetro e improvvisamente ha colpito il vetro centrale dell’autobus rompendolo.

Il boato ha creato panico tra i passeggeri e l’autista, attirato dalle loro urla di paura, ha fermato il mezzo e ha fatto scendere tutti per sicurezza, segnalando l’accaduto al 112.

I carabinieri intervenuti hanno individuato l’uomo, molto agitato, che ha riferito di un litigio con la fidanzata avvenuto prima di salire a bordo del bus: salito poi sul mezzo ha appunto preso il martello in dotazione del mezzo e rotto il vetro.

L'uomo, un 48enne fiorentino, si è anche procurato delle lievi escoriazioni al polso che sono state curate dal personale del 118 intervenuto. Il mezzo danneggiato ha fatto rientro al deposito e sul posto è giunto un altro autobus che ha provveduto a riprendere la corsa con i passeggeri che erano a bordo.

Per il 48enne è scattata la denuncia in stato di libertà per l’ipotesi dei reati di danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

Lo sfogo: "8 marzo? Ma tenetevele quelle ca**o di mimose"

Litiga con il vicino e gli incendia la casa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la compagna e manda in frantumi il finestrino del bus / FOTO

FirenzeToday è in caricamento