Cronaca Centro Storico / Via de' Sassetti

Lite in via Sassetti, un ragazzo si spaccia per poliziotto

Ieri sera dopo una una lite tra dei giovani, un ragazzo di 22 anni ha deciso di spacciarsi per poliziotto. Gli agenti lo hanno denunciato per usurpazione di titoli, aveva una finta placca della Polizia

La scorsa notte, alle 03,20, la Polizia è intervenuta in un locale di via de Sassetti per una lite tra alcuni clienti. Alcuni testimoni hanno riferito che uno dei giovani che aveva preso parte alla discussione ha estratto un porta tessera di colore nero esibendo un placca e qualificandosi come agente di Polizia. All’arrivo delle volanti,  il “sedicente” poliziotto si era dileguato ed erano rimasti sul posto solo alcuni amici. Uno di questi, su invito degli agenti, ha contattato telefonicamente l’amico convincendolo a tornare indietro e chiarire la vicenda.
Il giovane, un albanese di 22 anni, è tornato  indietro. Interrogato sulla placca da lui esibita, dopo varie resistenza, alla fine ne ha ammesso l'uso ed ha dichiarato di averla nascosta in una camera in cui alloggia sita in via Martelli. Recuperata dagli operatori era costituita da un fregio in oro raffigurante l’effige della P.S con la scritta  “ASSOCIAZIONE NAZIONALE DELLA POLIZIA”. Per il giovane albanese è scattata una denuncia per usurpazione di titoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in via Sassetti, un ragazzo si spaccia per poliziotto

FirenzeToday è in caricamento