menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggressione per il giaciglio, senzatetto dà fuoco alla 'rivale': arrestata

Al parcheggio scambiatore di Villa Costanza di Scandicci

I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e delle stazioni di Scandicci e Badia a Settimo, la scorsa notte, hanno arrestato una donna di 42 anni per tentato omicidio.

I militari sono intervenuti tempestivamente nell’area attigua al parcheggio di Villa Costanza, per la segnalazione di una persona che aveva subìto gravi ustioni.

Giunti sul posto, i carabinieri hanno trovato una donna di 48 anni, cittadina nigeriana, seriamente ferita. Proprio gli uomini dell'Arma le hanno prestato un primo, necessario soccorso.

La donna è stata quindi trasportata in gravi condizioni all’ospedale San Giovanni di Dio di Firenze. Nel contempo, i carabinieri hanno rintracciato la presunta responsabile.

Si tratta di una cittadina romena, che aveva ancora con sé un quantitativo residuo di liquido infiammabile. E avrebbe già ammesso di aver dato fuoco all’altra donna.

Per questo è già stata arrestata per tentato omicidio e portata in carcere, a Sollicciano.

Entrambe le donne coinvolte nei fatti, spiegano i carabinieri, risultano senza fissa dimora e di solito si rifugiano proprio nei pressi del luogo in cui è avvenuta la brutale aggressione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento