rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Tenta di strangolare la moglie di 82 anni, gravemente malata di Alzheimer: arrestato pensionato 74enne

E' stato lo stesso uomo a chiamare la polizia, la donna è stata rianimata e trasportata all'ospedale di Careggi

Vicenda drammatica questa mattina all'alba a Firenze, in via del Pesciolino, nel quartiere delle Piagge. Un uomo, fiorentino di 74 anni, ha chiamato la polizia poco dopo le 6 del mattino: "Venite, ho strangolato mia moglie", le parole dell'uomo.

Subito si sono precipitati sul posto le volanti della polizia e il personale del 118. L'anziana moglie, fiorentina di 82 anni, affetta da anni dal morbo di Alzheimer, ormai in stato avanzato, era priva di coscienza, con evidenti ecchimosi al collo, segni che sarebbero stati lasciati dal gesto dell'uomo.

Il personale medico è riuscito a rianimare la donna, che successivamente è stata trasportata d'urgenza all'ospedale di Careggi, dove è tuttora ricoverata. Non sarebbe in pericolo di vita. Il marito è stato arrestato per tentato omicidio del coniuge.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di strangolare la moglie di 82 anni, gravemente malata di Alzheimer: arrestato pensionato 74enne

FirenzeToday è in caricamento